CILS Certificazione di italiano come Lingua Straniera

La Certificazione CILS è un titolo di studio ufficialmente riconosciuto che attesta il grado di competenza linguistico-comunicativa in italiano come L2. La Cerificazione CILS è un titolo di studio rilasciato dall’Università per Stranieri di Siena ai sensi della Legge 17 febbraio 1992 n. 204 e in conformità alla convenzione con il Ministero degli Esteri del 12 gennaio 1993.

I LIVELLI CILS

Il sistema di certificazione CILS è stato realizzato sulla base dei parametri delineati dal Consiglio d’Europa nel documento noto come Framework europeo delle lingue (Consiglio d’Europa, 2001,Common European Framework of Reference for Languages: Learning, teaching, assessment, Cambridge University Press, Cambridge)
Questo è il quadro di corrispondenza fra livelli CILS e i livelli del Framework europeo. stranieri di diverse fasce di età.

È in grado di capire senza sforzo praticamente tutto ciò che sente o legge. Sa riassumere informazioni da diverse fonti orali e scritte ricostruendo gli argomenti in un testo coerente. Sa esprimersi spontaneamente, in modo molto fluente e preciso, mettendo in evidenza le fini sfumature di significato anche nelle situazioni di particolare complessità.

È in grado di capire un’ampia gamma di testi, anche lunghi, fino a saper individuare il significato implicito. Si esprime fluentemente e spontaneamente senza un eccessivo sforzo di ricerca delle parole. Usa la lingua in modo flessibile e adeguato agli scopi sociali, accademici e professionali. Sa produrre testi chiari, ben strutturati, articolati su argomenti complessi, sapendo controllare le strutture discorsive e i meccanismi di coesione.

È in grado di capire le principali idee di un testo complesso su argomenti di natura sia astratta sia concreta, incluse le discussioni di tipo tecnico nel proprio campo di specializzazione. Interagisce con un sufficiente grado di fluenza e spontaneità; l’interazione regolare con i parlanti nativi si sviluppa senza eccessivo sforzo da entrambe le parti. Produce testi chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti e sa esporre la propria opinione su un argomento esplicitando i vantaggi e gli svantaggi delle varie opzioni.

È in grado di capire i principali punti di un chiaro input linguistico di tipo standard su contenuti familiari regolarmente incontrati al lavoro, a scuola, nel tempo libero ecc. Sa cavarsela in molte situazioni durante un viaggio in un paese dove sia parlata la lingua oggetto del suo apprendimento. Sa produrre semplici testi dotati di coesione su argomenti che gli sono familiari o che sono di suo interesse. Sa descrivere esperienze e eventi, sogni e speranze, ambizioni, e esporre brevemente ragioni e spiegazioni per opinioni e progetti.

È in grado di capire frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di più immediata rilevanza (informazioni personali e familiari molto di base, acquisti, geografia locale, lavoro). Sa comunicare in attività semplici e di routine che richiedano uno scambio di informazioni semplice e diretto su argomenti familiari o comunque abituali. Riesce a descrivere in termini semplici alcuni aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente, e argomenti che si riferiscono a bisogni immediati.

Riesce a capire e usare espressioni familiari di uso quotidiano e frasi molto semplici finalizzate alla soddisfazione di bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/-a e altri, e sa domandare e rispondere su dati personali quali dove vive, le persone che conosce, le cose che possiede. Riesce a interagire in modo semplice a condizione che gli altri parlino lentamente e chiaramente e che siano disponibili e preparati a collaborare.

DESTINATARI

La CILS è rivolta a cittadini stranieri o italiani residenti all’estero. Per sostenere l’esame non è necessario possedere titoli di studio particolari, né è necessario aver superato un esame CILS di livello inferiore. Le prove CILS non sono legate a particolari metodi o tipi di corsi di lingua: ogni candidato può prepararsi agli esami di certificazione CILS nel modo che ritiene più appropriato.

IL CERTIFICATO

La spendibilità di ciascun livello di certificazione per gli stranieri che vogliono svolgere attività in rapporto con istituzioni italiane ( per le figure professionali e di studio) è stabilita dal documento del Ministero degli Affari Esteri, Sistema coordinato delle Certificazioni dell’italiano per Stranieri, Roma, 1998. Il livello A1 e A2 dimostrano il possesso di una competenza minima, ma utile alla gestione della interazione quotidiana anche in ambiente di lavoroIl livello UNO e il Livello DUE garantiscono la capacità di comunicare con autonomia nelle situazioni quotidiane. Il Livello DUE permette di gestire una maggior varietà di situazioni, sempre tipiche della vita quotidiana. E il livello che consente di iscriversi alle Università italiane senza dover sostenere la prova di conoscenza della lingua italiana.Il Livello TRE permette di comunicare in situazioni quotidiane e anche nei rapporti formali di tipo pubblico e nei rapporti di lavoro. Il Livello QUATTRO attesta la competenza comunicativa che dovrebbe avere uno straniero per utilizzare la lingua italiana in ambito professionale: ad esempio è il livello adeguato per insegnare l’italiano come L2. Molte aziende italiane che operano all’estero o che vogliono assumere personale straniero, o aziende straniere che hanno rapporti commerciali con l’Italia, richiedono ai propri dipendenti uno dei certificati CILS, in base alle funzioni lavorative che dovranno svolgere.

LE PROVE E LA VALUTAZIONE

Tutte le prove sono prodotte e valutate presso il Centro Certificazione dell’Università per Stranieri di Siena sulla base dei parametri europei fissati nei documenti del Consiglio d’Europa. Per ottenere la Certificazione CILS il candidato deve raggiungere il punteggio minimo in tutte le abilità. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in alcune abilità, il risultato ottenuto è capitalizzabile: in un esame successivo il candidato può sostenere solo le prove relative alle abilità non superate. Le abilità capitalizzate valgono per un anno dal primo esame sostenuto.
I risultati degli esami CILS sono comunicati alle sedi e ai candidati entro 3 mesi dalla data dell’esame. Ogni esame CILS propone compiti che si riferiscono a situazioni di vita reale per valutare la capacità del candidato di usare la lingua in diversi contesti di interazione comunicativa. Le prove misurano tutte le abilità linguistiche e comunicative:
– l’ascolto
– la comprensione della lettura
– la produzione scritta
– la produzione orale
– la capacità di gestire le strutture della comunicazione in italiano

I PUNTEGGI

Il punteggio complessivo varia da 60 (nei livelli A1 e A2) a 100 punti (negli altri livelli). Ogni abilità ottiene un punteggio autonomo (variabile da 0 a 20). Per conseguire la certificazione CILS è necessario raggiungere la soglia di sufficienza in ognuna delle abilità di cui si compone l’esame. Ai candidati che non ottengono la sufficienza in tutte le abilità viene rilasciato un attestato di capitalizzazione, nel quale sono indicate le abilità superate e quelle non superate. L’attestato di capitalizzazione può essere fatto valere in esami successivi di certificazione. Le abilità in cui si è raggiunto la soglia di sufficienza possono essere capitalizzate e entro un anno solare dal primo esame (corrispondente a due sessioni di esami CILS) il candidato può presentarsi a sostenere solo le abilità in cui ha fallito.

PREMI CILS

I candidati che raggiungono i migliori punteggi nelle prove di esame possono ottenere un premio CILS. IL vincitore di un premio CILS di Livello UNO, DUE, e TRE non paga le tasse di esame per il livello successivo; il vincitore di Livello QUATTRO può iscriversi gratuitamente a un corso di lingua italiana presso l’Università per Stranieri di Siena.

 

CORSI PREPARATORI ESAME CILS

I corsi di preparazione agli esami CILS sono rivolti a tutte le persone che intendono ottenere la Certificazione CILS. Il corso consiste nel rivedere e analizzare le prove degli esami degli anni passati, nello svolgere approfondimenti per sviluppare le diverse abilità richieste dall’esame e, infine, nell’esercitarsi sulle prove.

Il docente, quindi, fa una panoramica generale delle caratteristiche dell’esame, dei criteri di valutazione applicati dall’Università di Siena nella correzione e nell’assegnazione del voto, e delle diverse tipologie di prove e della loro durata. Successivamente il docente fa esercitare gli studenti sulle prove e corregge insieme a loro i testi. Attraverso la correzione delle prove vengono valutati gli aspetti che il candidato deve rafforzare e su cui verranno proposte delle attività di rinforzo.

Date: dal 06/11/17 al 01/12/2017
Durata: 4 settimane per 40 ore
Frequenza: Dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 11.00, oppure dalle 19.30 alle 21.30.
Prezzo: 180 € (tutto incluso, anche il materiale didattico)

 

SEDI E DATE DEGLI ESAMI

All’estero hanno luogo presso gli istituti italiani di Cultura o altre sedi convenzionate. In Italia gli esami si svolgono presso l’Università per Stranieri di Siena e altre sedi convenzionate, il Centro Internazionale Studenti “Giorgio La Pira” è sede convenzionata a Firenze . Gli esami si svolgono due volte l’anno, all’inizio di giugno e di dicembre, contemporaneamente in tutto il mondo.

ISCRIZIONE AGLI ESAMI CILS

L’iscrizione alle esami CILS si effettua presso la nostra segreteria compilando il modulo di iscrizione con allegato la fotocopia di un documento di identità e il relativo pagamento della tassa di esame corrispondente al livello scelto.

DATE ESAME CILS 2018          

22 FEBBRAIO: A2 Integrazione in Italia

12 APRILE: A2 Integrazione in Italia, A2, B1 Adolescenti, B2 (consigliato a chi deve venire in Italia per motivi di studio)

17 MAGGIO: A1 Bambini, A2 Bambini, A1 Adolescenti, A2 Adolescenti

7 GIUGNO:  A1, A2, A1 Integrazione Italia, A2 Integrazione in Italia, B1, B2, C1, C2

19 LUGLIO: A2 Integrazione in Italia

18 OTTOBRE: A2 Integrazione in Italia

6 DICEMBRE: A1, A2, A1 Integrazione in Italia, A2 Integrazione In Italia, A1 Bambini, A2 Bambini, A1 Adolescenti, A2 Adolescenti, B1 Adolescenti, B1, B2, C1, C2

 

Scadenza iscrizioni e pagamento tassa CILS 40 giorni prima della data d’esame.

 

CANDIDATI ESTERNI

                                                                                                                    TASSA INTERA                                                   QUOTA PER OGNI ABILITÀ DA RIPETERE
Livelli CILS A1 e A2 €   40 €   12
Livello CILS UNO-B1 €   90 €   22
Livello CILS B1 Adolescenti €   70 €   17
Livello CILS DUE-B2 €  105 €   23
Livello CILS TRE-C1 €  135 €   30
Livello CILS QUATTRO-C2 €  160 €   35
CANDIDATI CORSISTI  
Livelli CILS A1 e A2 €   30 €   10
Livello CILS UNO-B1 €   60 €   15
Livello CILS B1 Adolescenti €   50 €   13
Livello CILS DUE-B2 €   70 €   17
Livello CILS TRE-C1 €   90 €   22
Livello CILS QUATTRO-C2 €  105 €   23

 

Attenzione: affinché sia valida l’iscrizione occorre versare la tassa d’iscrizione dell’esame secondo il livello scelto e consegnare (anche tramite fax 055/219749 o e-mail: italianinflorence@cislapira.it ) il modulo d’iscrizione compilato in tutte le sue parti entro il termine ultimo.
Versare la tassa d’iscrizione dell’esame con bonifico bancario sul conto corrente intestato a:
Associazione Volontari del Centro Internazionale Studenti Giorgio La Pira – ONLUS
Presso Banca Prossima
IBAN: IT79O0335901600100000133515
BIC: BCITITMX

L’iscrizione e il pagamento si possono effettuare anche presso la segreteria

Centro Internazionale Studenti “Giorgio La Pira”
Via de’ Pescioni, n. 3
50123 Firenze Italia